Un  viaggio via lago da Luino ai Castelli di Cannero per ammirarne il fascino e il mistero

I Castelli di Cannero  emergono da secoli silenziosamente dalle acque del Lago Maggiore,sono i ruderi di antiche fortificazioni costruite sul Lago Maggiore, divisi tra la Svizzera e l’Italia. Essi sono due: il primo è la fortezza Malpaga, costruita nel XV secolo, come luogo di attacco e di deposito di arnesi bellici. Il secondo è stato costruito durante il Cinquecento ad opera di Ludovico Borromeo e prende il nome di Vitaliana. Quest’ultimo attualmente è in restauro, ma se ne può apprezzare l’architettura esterna anche mediante un viaggio via lago da Luino.

Sono  due le motivazioni validissime per suggerirvi di visitarli almeno una volta nella vita.
Per quanto  le loro rovine non siano visitabili per motivi di sicurezza, lo spettacolo da loro offerto dalla sponda del lago o a chi li raggiunga navigando, dà l’impressione che essi galleggino sulle acque e mostrano un profilo  che ricorda le rovine scozzesi, così suggestivo da essere stati considerati nei secoli uno dei simboli più amati del Lago Maggiore.

In più, ciò che è rimasto dei Castelli di Cannero merita di essere visto perché estremamente suggestivo e luogo di residenza di varie specie di uccelli acquatici fra cui lo smergo maggiore, il cigno reale e il gabbiano reale. Fateci un pensierino, alla peggio potreste adocchiare un angosciante veliero fantasma che da tempo si aggira là intorno alla ricerca di un  bottino abbandonato nelle acque del lago. (così narra la leggenda)

Volete sapere come viaggiare via lago da Luino ai Castelli di Cannero?
Ecco un link utile http://bit.ly/2wu5IkB

Se siete ospiti del nostro Hotel a Luino
chiedete alla reception!